Buone Feste!

 

Salotto degli Auguri

DICEMBRE
12
  Mercoledì 12 dicembre dalle ore 20:00 presso la sede operativa della Curanderìa a Bologna in Via Giacomo Ciamician n. 2: BRINDISI e GIOCO SCAMBIO-REGALI!
Porta un pacchetto regalo, verrà numerato e alle ore 21:00 ne sorteggeremo uno per ogni partecipante; tornerai a casa con un bel ricordo della serata!
Ti aspettiamo con gioia  per augurarci reciprocamente ogni bene...
Sempre gradito sapere in anticipo se ci sarai
(Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure 348 9214007)

share on Twitter Like Dicembre 2018 alla Curanderìa on Facebook
Condividi
FaceBook  Twitter  

Ti auguro...

Non ti auguro un dono qualsiasi,
Ti auguro soltanto quello che i più non hanno.
Ti auguro tempo, per divertirti e per ridere;
se lo impiegherai bene, potrai ricavarne qualcosa.
Ti auguro tempo, per il tuo Fare e il tuo Pensare,
non solo per te stesso, ma anche per donarlo agli altri.
Ti auguro tempo, non per affrettarti e correre,
ma tempo per essere contento.
Ti auguro tempo, non soltanto per trascorrerlo,
ti auguro tempo perchè te ne resti:
tempo per stupirti e tempo per fidarti
e non soltanto per guardarlo sull'orologio.
Ti auguro tempo per toccare le stelle
e tempo per crescere, per maturare.
Ti auguro tempo, per sperare nuovamente e per amare.
Non ha più senso rimandare.
Ti auguro tempo per trovare te stesso,
per vivere ogni tuo giorno, ogni tua ora come un dono.
Ti auguro tempo anche per perdonare.
Ti auguro di avere tempo,
tempo per la vita.
(
Elli Michler)
Su segnalazione di Barbara Michler precisiamo che questa poesia,

spacciata su internet per un testo di origine indiana (Poesia Sioux), in realtà è opera di una poetessa tedesca contemporanea, Elli Michler (www.ellimichler.de).

Elli Michler scrisse questa poesia nel 1987 .

La poesia originale si trova per esempio nel libro „Dir zugedacht“ (Dedicato a te) di Elli Michler,  © Don Bosco Medien GmbH   ( casa editrice ) , München (Monaco di Baviera) , 22.Aufl.(edizione) 2014    

 

Ricerca nel sito

  • Facebook: la.curanderia
  • Twitter: LaCuranderia

La Curanderìa

La Curanderìa nasce dal profondo ed amorevole desiderio di offrire uno spazio domestico ed accogliente che possa favorire nelle persone processi di consapevolezza, di ricerca del proprio benessere più autentico, di sviluppo armonico delle proprie potenzialità creative.

Il nome dell’associazione è stato preso in prestito dai tradizionali riti di guarigione del Sud America perché richiama ad una sorta di artigianato del benessere, di focolare domestico dove tanti ingredienti si mescolano ed armonizzano tra loro in un mix ideale per nutrire naturalmente anima, corpo e mente.